XXXIII INCONTRO DELLA TRADIZIONE CATTOLICA (13, 14 e 15 marzo 2020)

Convegno su L’APOSTASIA NELLA CHIESAE NELLA SOCIETÀ Nel centocinquantesimo anniversario della Difesa della Civiltà Cattolica a Porta Pia contro l’invasione massonica e...

CIVITELLA DEL TRONTO, L’ULTIMO BALUARDO. “A NOI LA BATTAGLIA, A DIO...

Ogni anno, da quaranta anni, gli uomini della Tradizione si ritrovano sulla Rocca della “Fedelissima” Civitella del Tronto e da venticinque anni si svolgono, sempre in quel paese carico di memorie, i Convegni dottrinali della Tradizione, la costante è che, ogni anno, da quaranta anni a Civitella viene celebrata la S. Messa in rito romano antico, la Messa di sempre, la Messa cattolica e quindi questa eroica Fortezza è un simbolo di continuità storica nella Tradizione: “Tradidi quod et accepi”.

Grande Successo XXXII Convegno della “Fedelissima” Civitella del tronto. PER IDDIO...

Ogni anno negli ultimi tre giorni della seconda settimana di marzo, si rinnova - e sempre con l'entusiasmo di un tempo - l'atto...

Nei racconti di de Mattei i percorsi dei misteri della vita

Tratto da: Formiche.net Gennaro Malgieri legge L’Isola misteriosa di Roberto de Mattei. Nel libro, s’intrecciano storie che potremmo trasporre nel nostro tempo. E valgono a...

José Borjes, eroe generoso e tradito dell’Antirisorgimento – di...

A proposito della storia del Risorgimento italiano troppo si è equivocato sul cosiddetto “Brigantaggio”, identificando i briganti comuni (giustamente combattuti sia dai Borboni, prima, che dai Savoia, dopo) con i combattenti lealisti, un’operazione che è servita a dare una sorta di legittimità alla Conquista del Sud perché, si sa, per la storia ufficiale, quella scritta dai vincitori, quella stessa impostaci fin da ragazzi dai libri di testo faziosi e manichei, è peccato mortale parlar male del Risorgimento e di Garibaldi, il biondo eroe dagli occhi celesti, che non esitò nei “Due Mondi” a fomentare torbidi e ad alimentare il fuoco della sedizione e della rivolta canagliesca; quello stesso eroe che – scriveva il mio sussidiario delle elementari – pianse una notte intera per avere, inavvertitamente, strappato una zampetta a un grillo ma che – sembra – non esitasse, nella pineta di Ravenna, ad aiutare la concubina Anita a “dolcemente morire”.

Venerdì 13, sabato 14 e domenica 5 marzo 2020 appuntamento a...

https://www.youtube.com/watch?v=NMFrpGczQbs&feature=youtu.be

Civitella antigiacobina

Civitella del Tronto (TE) - Monumento a Matteo Wade - Comandante della piazzaforte nel 1806   Per ben due volte il fulmine giacobino si abbatté sulla...

L’insorgenza antigiacobina dei “Viva Maria!” in Mugello

fonte: il GallettoTra il 1796 e il 1799, in alcuni casi più tardi, il popolo del Mugello - come del resto il popolo di...