NEL RICORDO DEI MARTIRI DELLA TRADIZIONE IL XXXII INCONTRO DELLA “FEDELISSIMA”...

      Carissimi amici, siamo lieti di annunziarvi che, anche quest'anno, si svolgerà il XXXII Incontro della Tradizione Cattolica presso la "Fedelissima" Civitella del Tronto nella seconda...

TUTTA LA TRADIZIONE A CIVITELLA DEL TRONTO : VENERDI’ 8,...

Carissimi amici, siamo lieti di annunziarvi che, anche quest'anno, si svolgerà il XXXII Incontro della Tradizione Cattolica presso la "Fedelissima" Civitella del Tronto nella seconda...

XXXII Convegno della Tradizione Cattolica, della “Fedelissima” Civitella del Tronto (Prenotazioni)

Presso la "Fedelissima" Civitella del Tronto si terrà il XXXII Convegno della Tradizione Cattolica. Tutti gli amici e coloro che si ispirano ai valori...

CIVITELLA DEL TRONTO: “NOI MORIAMO PER ESSERE UOMINI ANCORA”

"Altri combattono e muoiono per una conquista,una terra, un'idea di gloria, per un convincimento magari o un ideale, ma noi moriamo per una cosa...

XXXII CONVEGNO DELLA TRADIZIONE DELLA “FEDELISSIMA” CIVITELLA DEL TRONTO VENERDI’ 8,...

Presso la "Fedelissima" Civitella del Tronto si terrà il XXXII Convegno della Tradizione Cattolica. Tutti gli amici e coloro che si ispirano ai valori...

La giusta severità della Chiesa verso la cremazione dei corpi...

“Eravamo ciò che siete, sarete ciò che siamo”! Preparato su iniziativa e sotto il regno del santo papa Pio X, e promulgato da papa Benedetto...

Briganti furono loro, quei maledetti dei Fratelli d’Italia – di...

Anche quest'anno si svolgerà presso la Rocca della "Fedelissima" Civitella del Tronto l'annuale Convegno della Tradizione Cattolica nella seconda settimana di marzo : venerdi...

CIVITELLA DEL TRONTO, L’ULTIMO BALUARDO. “NON MI ARRENDO”. LA RESISTENZA ALL’INVASIONE...

Il nostro scopo finale è quello della Rivoluzione Francese e di Voltaire: cioè l’annichilimento completo del cattolicesimo e perfino dell’idea cristiana”(Istruzioni dell’Alta Vendita della Carboneria,1818)

CIVITELLA DEL TRONTO, L’ULTIMO BALUARDO. “A NOI LA BATTAGLIA, A DIO...

Ogni anno, da quaranta anni, gli uomini della Tradizione si ritrovano sulla Rocca della “Fedelissima” Civitella del Tronto e da venticinque anni si svolgono, sempre in quel paese carico di memorie, i Convegni dottrinali della Tradizione, la costante è che, ogni anno, da quaranta anni a Civitella viene celebrata la S. Messa in rito romano antico, la Messa di sempre, la Messa cattolica e quindi questa eroica Fortezza è un simbolo di continuità storica nella Tradizione: “Tradidi quod et accepi”.

Un ex maestro svela i segreti proibiti della massoneria

l francese Abad-Gollardo arrivo fino al 14° grado della massoneria, pero, dopo la sua conversione a Lourdes, mette in luce le connessioni luciferine della massoneria. Afferma che: “Non è possibile essere cristiano e massone”. Dopo aver lasciato le logge è stato perseguitato e ha perso il lavoro.

Articoli Recenti

IL PARTITO DEL GIORNALE UNICO

Giornali e televisioni italiani sono, nella maggior parte, anti italiani, idolatrano i mercati e l'Unione Europea e... vogliono abbattere Salvini

Le Veglie, la recita del Rosario e le pie tradizioni

"In una casa di Farneta, piccolo borgo sulla via di Camaldoli, la famiglia del contadino Marcucci era tutta riunita sotto l'ampia cappa dl camino basso, che sporgeva quasi...

I Buonomini di San Martino

Tra le strette viuzze della Firenze medioevale, a ridosso di Piazza della Signoria e a due passi da Piazza del Duomo, si apre la piccola piazza di San Martino, un tempo assai frequentata per esservi posta una sede del Tribunale di Firenze ed ora sconosciuta ai più per essere fuori dai flussi turistici. La piazzetta, di dimensioni ridotte, prende il nome di San Martino per la presenza dell’Oratorio della Congregazione dei Procuratori dei Poveri Vergognosi, comunemente e più conosciuta come Congregazione dei Buonomini di San Martino. Si tratta di un’antichissima congregazione laica, ma a forte spiritualità cattolica, che per le sue particolari caratteristiche operative e strutturali, rappresenta davvero un unicum nel mondo cristiano e che ancora oggi, dopo oltre cinque secoli e mezzo, non ha smesso di operare, con discrezione e riserbo, come la regola di sant’Antonino, tuttora vigente, impone.

Terroni e polentoni, articolo de Il Foglio su Civitella del Tronto

Nel suo discorso sul Risorgimento del 17 marzo il presidente della Repubblica Giorgio Napolitano ha parlato di uno “storico balzo in avanti che la...

Immigrazione: Vogliono toglierci le nostre radici cristiane

Si avvicina la consegna delle dichiarazioni dei redditi e si avvicina anche il "redde rationem" dell'otto per mille da (NON) dare alla Chiesa cattolica...
NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!