Don Roberto Donati ci scrive sull’odg dei leghisti per consacrare Firenze...

Egregio Direttore, Ho appreso che i Consiglieri della Lega Andrea Asciuti e Federico Bussolin, nella seduta del Consiglio Comunale dedicata alla relazione del Sindaco...

Giovanni Lido Ferretti: dal punk sovietico dei CCCP  a Cristo, attraverso...

Di PUCCI CIPRIANI  Detesto la musica Rock ma me la sono dovuta sorbire per documentare il "cambiamento di costumi" e i così detti...

Lettera del professor Mochi-Poltri al Direttore su “La memoria negata” di...

Caro Direttore Pucci Cipriani,ieri sera ho terminato a tarda notte di leggere il suo libro "La memoria negata", da lei cordialmente offertomi al...

Insediato il Governo voluto dal Mondialismo massonico

Ho letto, in questo periodo, tutte le "ricostruzioni" e le "dietrologie" fatte sulla caduta del Governo gialloverde (Lega + M5S) e sulla costituzione del...

Sessantamila persone per dire NO al Governo del Partito di Bibbiano

Dai nostri inviati : Francesco Atria - Matteo Gozzi   Per tutto il centro di Roma una lunghissima, interminabile teoria di persone, gruppi di ragazzi con...

Duecentocinquanta firme della Tradizione da inviare all’Onorevole SALVINI

Soldati del Re ha raccolto duecentocinquanta firme di personaggi della Tradizione che verranno inviate all'Onorevole MATTEO SALVINI affinché voglia rivedere la sua posizione riguardo...

Firma la PETIZIONE per fermare i finanziamenti a Radio Radicale

Egregio Senatore Matteo Salvini, i sottoscritti, elettori attuali o potenziali della Lega, si rivolgono a Lei, quale leader del partito che ha suscitato...

RADIO RADICALE – Breve storia di quanto l’avete pagata, contribuenti.

Tratto da: Maurizio BlondetBastava ascoltare le  centinaia di voci  di potenti che, a richiesta di Radio Radicale,   si...

LA CROCIATA DELL’ABATE BENEDETTINO BERNARDO GIANNI CONTRO MATTEO SALVINI

"E' una sconcezza. Irrispettosa verso la fede, la Chiesa, la costituzione. Utilizzare quei simboli e la tradizione cattolica per dividere, è veramente...

IL NUOVO SQUADRISMO CATTOCOMUNISTA: NAPALM SULLA LEGA E SU SALVINI –...

"Non ho mai giudicato la Fede di nessuno perché chiuque può avere una Fede più grande della mia...Mai dichiarata una cosa del...

Articoli Recenti

Quell’11 settembre di Paolo VI e monsignor Lefebvre

«Lei si trova in una posizione terribile! Lei è un antipapa!».«Non è vero. Io cerco solo di formare sacerdoti secondo la fede e nella fede».Immaginiamo la scena. Da una parte il papa, Paolo VI, settantanove anni, colui che ha portato a termine il Concilio Vaticano II. Dall’altra monsignor Marcel Lefebvre, settantuno anni, l’arcivescovo che non accetta il Concilio e ha fondato la Fraternità sacerdotale San Pio X.

Briganti furono loro, quei maledetti dei Fratelli d’Italia – di Pucci Cipriani

Anche quest'anno si svolgerà presso la Rocca della "Fedelissima" Civitella del Tronto l'annuale Convegno della Tradizione Cattolica nella seconda settimana di marzo : venerdi...

FIRENZE 28 NOVEMBRE PRESENTAZIONE DEL LIBRO : CAMBIO DI PARADIGMA DI PAPA FRANCESCO.

Le espressioni “cambio di paradigma” e “rivoluzione culturale”, con cui si vuole auto-definire il pontificato di Francesco, indicano l’idea di una radicale trasformazione.

La giusta severità della Chiesa verso la cremazione dei corpi dei fedeli

“Eravamo ciò che siete, sarete ciò che siamo”!Preparato su iniziativa e sotto il regno del santo papa Pio X, e promulgato da papa Benedetto...

Presentazione: TRILOGIA ROMANA di Roberto de Mattei (Firenze 13/12/2018)

[Cristina Siccardi] La storia può essere spiegata, ma può anche essere narrata. Negli ultimi decenni a raccontarla è stata più la filmografia (cinematografica o televisiva) che la letteratura, talvolta con buoni risultati, talaltra discreti, talora pessimi. Di sicuro nell’editoria troviamo molto ciarpame, sia nei contenuti, sia nello stile letterario e non solo per ciò che riguarda i romanzi o i racconti storici. Scrivere bene è un’arte, richiede preparazione, essere ruminatori di libri, rielaborare concetti e parole con un fraseggiare che catturi, rispetti, educhi il lettore, e quando si fa memoria di chi o di cosa non è più, allora occorre essere seri, esigenti nel rigore e intellettualmente onesti.
NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!