Il ritorno della Fedeli nel nome della droga libera. Contro i...

Ci mancava la Fedeli. La nuova impresa si chiama droga libera e sta scritta in un disegno di legge che l’ex ministro ha depositato...

Sia lodato Gesù Cristo! L’importanza di un saluto dimenticato

Dico le verità: per me un prete dovrebbe sempre – e sottolineo sempre – salutare usando la formula “Sia lodato Gesù Cristo”, e l’interlocutore...

SANT’ANDREA: FESTA DEL GRANDUCATO DI TOSCANA. ONORE A SISIGISMONDO D’ASBURGO LORENA...

Venerdì 30 novembre 2018, festività di S. Andrea Apostolo, Protettore della Toscana.S. Messa in onore di SAIR Sigismondo Asburgo Lorena, per grazia di Dio,...

FIRENZE 28 NOVEMBRE PRESENTAZIONE DEL LIBRO : CAMBIO DI PARADIGMA...

Le espressioni “cambio di paradigma” e “rivoluzione culturale”, con cui si vuole auto-definire il pontificato di Francesco, indicano l’idea di una radicale trasformazione.

“JESUS CHRIST SUPERSTAR”: NASCE LA MODA DELLO SPETTACOLO BLASFEMO, MA NON...

Il ‘progresso’ morale e religioso dei nostri tempi-scriveva Giorgio Nelson Page su ‘Lo Specchio’ nel 1973-ci ha dato modo di assistere a un’anteprima di eccezione al Teatro dell’Opera il 17 dicembre. Una settimana prima della Festa della nascita del Divin Bambino che avevamo sempre creduto fosse Dio e che invece apprendiamo fosse assai di più, oggi i ‘Supertars’ avendo sostituito tutte le immagini semplici tra le quali quella di Dio, un tempo semplicissima in tutta la sua grandiosità. E l’anteprima -continuava il grande giornalista e amico carissimo-è stata quella del film di Norman Jewinson, ‘Jesus Christ Superstar’

Un nuovo ciclo “eroico”? Prospettive e inquietudini

Si moltiplicano i segni che sembrano indicare che stiamo entrando in un nuovo ciclo storico. È un fenomeno positivo? Auspicabile? Comporta dei rischi?

CASA D’INTOLLERANZA

La sinistra è oggi la principale casa d’intolleranza funzionante a pieno regime. Benché sconfitta nelle urne e minoritaria nel Paese, esercita la sua intolleranza sui vivi e sui morti, sugli eletti e sui non allineati al politically correct

McCain:”E’ stato il funerale dell’odio satanico”

“E’ l’odio che ha presieduto alle esequie del senatore John McCain, e forse più dell’odio”: sto citando Philippe Grasset, perché torna su quella cerimonia spaventosa che ha riunito l’intero Establishment americano (ed anche europeo), cogliendone il diapason che, sia per autocensura sia per assuefazione, non abbiamo colto: il “tono” satanico.

Articoli Recenti

Onore ai Serenissimi

Pregando sulla tua tomba nascosta / il saluto ti porge un veneziano / che al tuo calvario con pietà si accosta, / ultimo Doge, ultimo Sovrano. (Federico Fontanella)

DIAMO IL VIA ALLA BATTAGLIA CONTRO IL CATTOCOMUNISMO E LA PIOVRA DEL MONDIALISMO –...

In una cascina di campagna due bovi portano il carro nel deposito, alcune mosche si fermano sulle corna dei bovi: il contadino stacca i bovi dal...

Quell’11 settembre di Paolo VI e monsignor Lefebvre

«Lei si trova in una posizione terribile! Lei è un antipapa!».«Non è vero. Io cerco solo di formare sacerdoti secondo la fede e nella fede».Immaginiamo la scena. Da una parte il papa, Paolo VI, settantanove anni, colui che ha portato a termine il Concilio Vaticano II. Dall’altra monsignor Marcel Lefebvre, settantuno anni, l’arcivescovo che non accetta il Concilio e ha fondato la Fraternità sacerdotale San Pio X.

Le Rogazioni. Preghiere antiche di una Chiesa che era cattolica

«Si partiva la mattina presto: il sole un po’ sbiancato e sempre fra il sonno – scriveva nel 1969 R.B. un alunno della Scuola Media “Giovanni della Casa” di Borgo San Lorenzo a proposito delle “Rogazioni” – ma il cucùlio già sveglio nell’aria odorosa e fresca di primavera. Betto in testa con lo stendardo. Dietro gli uomini e una ventina di donne col velo. Il pievano col piviale viola della penitenza e tra le mani il reliquiario d’argento di tutti i Santi.

L’Arcivescovo di Filadelfia: “Ho scritto al S. Padre e gli ho chiesto di cancellare...

Sono le parole dell’Arcivescovo di Philadelphia Charles Chaput pronunciate davanti ad un uditorio di 300 persone convenute al seminario San Carlo Borromeo per un seminario di formazione. Mons. Chaput ha proposto al Papa un Sinodo sulla vita dei vescovi
NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!