[ad_1]

Marco Tosatti

Ci distraiamo un momento dalla situazione drammatica in cui versa la Chiesa, in attesa di una risposta chiara e trasparente alle domande poste al Pontefice regnante dalla testimonianza dell’ex nunzio negli USA Viganò per parlare di un bel libro di Federico Catani sulla Casa di Loreto. È uno degli oggetti realmente più misteriosi e affascinanti che arricchiscono la fede dei cristiani. Federico Catani per “Luci sull’Est” ha scritto “Il Miracolo della Santa Casa di Loreto”. È un’opera estremamente completa, a dispetto delle sue dimensioni ridotte, corredate da fotografie e immagini di grande qualità. L’abbiamo letta con molto piacere, e per questo ne consigliamo la lettura ai frequentatori di “Stilum Curia”.

La Santa Casa è un reale mistero; e infatti molti scienziati l’hanno studiata, senza riuscire a dare spiegazioni “naturali” convincenti. In Terrasanta era una piccola casa in pietra, e già all’epoca della conquista cristiana era una reliquia protetta dai cattolici. Sotto il suo tetto “l’angelo del Signore portò l’annuncio a Maria, ed ella concepì per opera dello Spirito Santo”. S

Nel 1291, quando la presenza cristiana sulla sponda orientale del Mediterraneo era ai suoi ultimi giorni, la casa scomparve inspiegabilmente; e altrettanto misteriosamente apparve nella città di Tersatz, nell’antica Dalmazia, regione dei Balcani oggi corrispondente ai territori di Croazia, Bosnia-Erzegovina e Montenegro. E da lì…ma non vogliamo rovinare la lettura a chi non conosce tutti i dettagli di questa vicenda veramente appassionante.

Riportiamo però la dedica che l’autore fa del libro: “Il presente lavoro è offerto in segno di gratitudine alla Madonna e soprattutto in riparazione per i peccati commessi contro i suoi privilegi, nello spirito di quanto raccomandato da Lei stessa a Fatima”.

 Catani ricorda che in quella dimora la Madonna è stata concepita, è nata e ha ricevuto l’annuncio dell’arcangelo Gabriele.

In quella abitazione è poi vissuta, secondo una antica tradizione, insieme a Gesù e al suo sposo San Giuseppe.

Quello di Loreto, come scrisse papa Giovanni Paolo II, è il “primo Santuario di portata internazionale dedicato alla Vergine e, per diversi secoli, vero cuore mariano della Cristianità”.

L’autore afferma che “ Si tratta inoltre di un miracolo vivente, che desta ancora domande e curiosità. Come si può dimostrare che le tre pareti sono proprio quelle della Casa della Santa Famiglia? Come sono venute da Nazareth in Italia?

È stata opera degli angeli oppure dei crociati?

E la Casa è giunta subito a Loreto oppure ha toccato altri luoghi?”.

A questa e altre questioni risponde il libro, che stabilisce poi un collegamento diretto fra Loreto e due avvenimenti che hanno profondamente segnato la storia del nostro continente: la battaglia di Lepanto, e l’assedio di Vienna. Sono i due episodi che hanno fermato l’espansionismo turco-musulmano verso occidente, e hanno fatto sì che oggi non preghiamo su un tappetino rivolti alla Mecca. La Madonna di Loreto è stata una protagonista di entrambi questi episodi di grande fede e coraggio cristiani.

La prima presentazione del libro di Catani sulla traslazione della Santa Casa di Loreto , è prevista per il giorno venerdi 19 ottobre, ore 17 a Osimo (Campocavallo) prov. di  Ancona.  Commenteranno  il contenuto del libro e le tesi dei detrattori , il prof. Giorgio Nicolini e il dottor Ettore Gotti Tedeschi.







Questo blog è il seguito naturale di San Pietro e Dintorni, presente su “La Stampa” fino a quando non fu troppo molesto.  Per chi fosse interessato al lavoro già svolto, ecco il link a San Pietro e Dintorni.

Se volete ricevere i nuovi articoli del blog, scrivete la vostra mail nella finestra a fianco.

L’articolo vi ha interessato? Condividetelo, se volete, sui social network, usando gli strumenti qui sotto.

Se invece volete aiutare sacerdoti “scomodi” in difficoltà, qui trovate il sito della Società di San Martino di Tours e di San Pio di Pietrelcina.




LIBRI DI MARCO TOSATTI

Se siete interessati a un libro, cliccate sul titolo.



UNO STILUM NELLA CARNE. 2017: DIARIO IMPIETOSO DI UNA CHIESA IN USCITA (E CADUTA) LIBERA

FATIMA, IL SEGRETO NON SVELATO E IL FUTURO DELLA CHIESA

SANTI INDEMONIATI: CASI STRAORDINARI DI POSSESSIONE

PADRE PIO CONTRO SATANA. LA BATTAGLIA FINALE

Padre Pío contra Satanás

[ad_2]

Fonte: Marco Tosatti – Stilum Curiae