La liceità della pena di morte è una verità di fede...

La liceità della pena di morte è una verità de fide tenenda, definita dal Magistero ordinario e universale della Chiesa, in maniera costante e...

Viganò e L’enciclica: La fratellanza contro Dio È blasfema

Tratto da: Stilum CuriaeCari amici e nemici di Stilum Curiae, l’arcivescovo Carlo Maria Viganò ha risposto ad alcune domande puntuali di LifeSiteNews relative all’ultima enciclica, Fratelli...

Il bilancio di Bergoglio – Un bilancio dopo quasi sette anni...

Un bilancio dopo 7 anni di Bergoglio. Una chiesa serva della Massoneria e della "Grande finanza"? Egli ha fatto un buon lavoro: il...

Napoli ieri, oggi…sempre

di Giovanni TortelliChe Napoli fosse sempre stata nelle intime corde del professor Pucci Cipriani lo sapevamo, ma non potevamo immaginare che questo amore per...

Lo schifo che si insegna nel seminario di Bergamo

Ecco cosa si insegna nei seminari conciliari (preaparatevi al peggio leggendo l'articolo di denuncia che riprendo  da anonimidellacroceblog.wordpress.com). Direi che non ci sono più parole...

Coronavirus. Ma la Chiesa soffre anche il contagio della vuota retorica

tratto da: Sandro MagisterRicevo e pubblico. L’autore, ben noto ai lettori di Settimo Cielo, filosofo e storico di formazione, ha insegnato sociologia della religione...

Mantenere la Tradizione e trasmetterla

tratto da fsspx.itdi Don Davide PagliaraniNON SI POSSONO VOLERE ALLO STESSO TEMPO IL BENE DELLE ANIME TRAMITE LA TRADIZIONE ED UNA NUOVA CHIESA SENZA...

Bergamo merita un vero Pastore!

Tratto da: sessantottodellachiesa«Perché l’Europa fatica a dimostrare solidarietà?», domanda Dietnilde Gruber durante la trasmissione "Otto e Mezzo" del 26 marzo scorso, ed il vescovo di...

Considrazioni amichevoli per dissipare un malinteso sull’ultramontanismo e sullo spirito del Vaticano...

Tratto da: atfp.itdi José Antonio UretaNon si può che condividere di tutto cuore la posizione editoriale di OnePeterFive nel senso di unire i “clan” in un'unica crociata...

Video del Convegno con Antonio Socci a Firenze: Traditi – sottomessi...

Al Salone delle Feste della Regione Toscana è stato presentato, per iniziativa del Gruppo Regionale della Lega e della Comunione Tradizionale, il libro del grande Scrittore Toscano Antonio Socci: “Traditi – sottomessi – invasi : l’estinzione di un popolo senza figli, senza lavoro, senza futuro” (Rizzoli). Hanno diretto l’incontro, il promotore Jacopo Alberti, Consigliere Regionale e Portavoce dell’Opposizione e il Giurista Ascanio Ruschi. Dopo il saluto di Pucci Cipriani, Direttore di “Controrivoluzione” e di “Soldati del Re” Ha introdotto la serata Lorenzo Gasperini che si è rifatto alla visione di una vera Europa, quella Cristiana che, appunto, un tempo veniva chiamata Cristianità in contrapposizione ad un’Europa senz’anima e senza cuore, un’Europa fatta di tecnocrati e di banchieri che nessuno ha mai eletto.