La favola di Natale – GIOVANNINO GUARESCHI

Questa favola è nata in un campo di concentramento del Nordovest germanico, nel dicembre del 1944, e le muse che l'ispirarono si chiamavano Freddo,...

SANT’ANDREA: FESTA DEL GRANDUCATO DI TOSCANA. ONORE A SISIGISMONDO D’ASBURGO LORENA...

Venerdì 30 novembre 2018, festività di S. Andrea Apostolo, Protettore della Toscana. S. Messa in onore di SAIR Sigismondo Asburgo Lorena, per grazia di Dio,...

Massoneria e segreti, il mistero della Trilogia romana

  Giovedì 13 dicembre 2018 a Firenze , alle ore 17, presso la Regione Toscana - Sala Gigli, via Cavour,4 - presentazione del libro di...

L’arte di Dio Sacri pensieri, profane idee

Di fronte ad un’arte che spesso non sa più parlare a Dio e di Dio, per la prima volta viene proposto un Simposio fra intellettuali ed artisti, capace di rispondere a queste sensibili domande: l’arte contemporanea è ancora in grado di dare Gloria a Dio?

AMARCORD SESSANTOTTO!

Molti dimenticano ma io ricordo (tutto) e questo è un appunto che ho messo nel mio libro (che uscirà nel 2019) sulla Tradizione Toscana. Questi...

Quelle campane che suonavano per i vivi e per i morti…

Nessun uomo è un’isola completo in se stesso; ogni uomo è un pezzo del continente, una parte del tutto. Se anche solo una nuvola venisse lavata via dal mare, l’Europa...

IL BABA’, MONETA NAPOLETANA

È passata inosservata la proposta spassosa ma intrigante del sindaco di Napoli, Luigi de Magistris, di battere moneta locale. L’idea, è inutile dirlo, suscita a prima vista divertimento e brioso cazzeggio napoletano

7 OTTOBRE 2018 PELLEGRINAGGIO AL SANTUARIO DI SAN MICHELE DI MEZZO...

Impetrando il patrocinio di san Michele Arcangelo e meditando sul Rosario Pellegrinaggio presso il Santuario di San Michele di mezzo Fisciano (SA) Domenica 7 ottobre 2018 Ore 9 - Raduno presso uscita...

I Buonomini di San Martino

Tra le strette viuzze della Firenze medioevale, a ridosso di Piazza della Signoria e a due passi da Piazza del Duomo, si apre la piccola piazza di San Martino, un tempo assai frequentata per esservi posta una sede del Tribunale di Firenze ed ora sconosciuta ai più per essere fuori dai flussi turistici. La piazzetta, di dimensioni ridotte, prende il nome di San Martino per la presenza dell’Oratorio della Congregazione dei Procuratori dei Poveri Vergognosi, comunemente e più conosciuta come Congregazione dei Buonomini di San Martino. Si tratta di un’antichissima congregazione laica, ma a forte spiritualità cattolica, che per le sue particolari caratteristiche operative e strutturali, rappresenta davvero un unicum nel mondo cristiano e che ancora oggi, dopo oltre cinque secoli e mezzo, non ha smesso di operare, con discrezione e riserbo, come la regola di sant’Antonino, tuttora vigente, impone.

Le Veglie, la recita del Rosario e le pie tradizioni

"In una casa di Farneta, piccolo borgo sulla via di Camaldoli, la famiglia del contadino Marcucci era tutta riunita sotto l'ampia cappa dl camino basso, che sporgeva quasi...

Articoli Recenti

AMARCORD SESSANTOTTO!

Molti dimenticano ma io ricordo (tutto) e questo è un appunto che ho messo nel mio libro (che uscirà nel 2019) sulla Tradizione Toscana. Questi...

L’ex seminarista e il teologo: messaggi per ricostruire partendo dalla verità

Continuano le prese di posizione sulla questione degli abusi nella Chiesa. Tra le più chiare e significative ne voglio segnalare due: la prima è...

Il rinnegamento dei martiri della Cina comunista

Mentre Papa Francesco era in Lituania ad onorare una Chiesa che, con i suoi martiri, ha resistito alle persecuzioni, nonostante la drammatica Ostpolitik, per la quale era necessario tacere e non denunciare, né condannare il comunismo, la Sala stampa vaticana ha sobriamente annunciato l’accordo «provvisorio» e «soggetto a valutazioni periodiche» raggiunto fra Cina e Santa Sede.

UN MESE DI VIGANÒGATE. NESSUNA SMENTITA, NESSUNA RISPOSTA. MCCARRICK: SI È COPERTO, SI COPRE...

Domenica prossima, 23 settembre, saranno quattro settimane esatte dalla pubblicazione della testimonianza-denuncia dell’ex Nunzio negli Usa (ed ex Segretario del Governatorato) l’arcivescovo Carlo Maria...
NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!