Nessun Articolo da visualizzare

Articoli Recenti

SCHÖNBORN TWITTA A FAVORE DELLE DONNE DIACONO, MA CANCELLA IL CINGUETTIO. TIMOROSO? CHISSÀ PERCHÉ.

Marco Tosatti Il cardinale Christoph Schönborn  di nuovo all’attenzione dei media. Dopo il discusso episodio della benedizione pre-prandiale a una coppia di amici omosessuali, ora...

ABUSI SESSUALI, HERDER KORRESPONDENZ: IL PAPA HA BLOCCATO LA CREAZIONE DEL TRIBUNALE PER I...

Marco Tosatti Dopo l’importante inchiesta di Der Spiegel sul Pontefice , intitolata “Non dire falsa testimonianza”, anche un altro giornale tedesco, che certamente neanche il...

Il rinnegamento dei martiri della Cina comunista

Mentre Papa Francesco era in Lituania ad onorare una Chiesa che, con i suoi martiri, ha resistito alle persecuzioni, nonostante la drammatica Ostpolitik, per la quale era necessario tacere e non denunciare, né condannare il comunismo, la Sala stampa vaticana ha sobriamente annunciato l’accordo «provvisorio» e «soggetto a valutazioni periodiche» raggiunto fra Cina e Santa Sede.

Saluto del Direttore di Soldati del Re

Inizio dunque, come Direttore del Sito "Soldati del Re", con al fianco, in qualità di "Condirettore", Ascanio Ruschi, questa nuova impresa facendo mie le parole, con cui l'amico Tito Casini, nel febbraio del 1967, spiegava, nella premessa a "La Tunica Stracciata", il perché del "bonum certamen" in difesa della S. Messa cattolica e della Tradizione "vita e giovinezza della Chiesa" :

Eugenio di Savoia: un difensore della Civiltà cristiana e dell’Impero

  Eugenio di Savoia, il grande servitore dell’Impero Austriaco, il grande difensore della Civiltà Cristiana, può essere considerato la personificazione dell’uomo che respinge la tentazione della mediocrità e della resa e pone innanzi a tutto la fedeltà, il dovere, il sacrificio, la lotta. La sua scelta deve essere la nostra scelta. A questa scelta non si può sfuggire. È necessario sacrificarci e lottare oggi perché la Civiltà cristiana non perisca e perché il nostro avvenire, il futuro delle nostre famiglie e delle generazioni che verranno sia un futuro non di odio e di violenza, ma di ordine, di tranquillità, di pace, di quella vera pace a cui con tutte le fibre del nostro cuore, tutti noi sinceramente e profondamente aspiriamo.
NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!